perdere-peso-fitoterapia

Restare snelli: sentirsi leggeri e disintossicarsi con la fitoterapia

Condividi

Possibile utilizzare la fitoterapia come supporto a diete o percorsi nutrizionali specifici?

Certamente si. È possibile ritrovare benessere fisico e psichico sentirsi più leggeri e aiutare un percorso anche dimagrante, se necessario, con l’aiuto delle piante che sostengono il metabolismo.

Le risorse della fitoterapia sono davvero utili per vari disagi: se la difficoltà a perdere peso è dovuta a problemi digestivi si utilizzeranno le piante atte ad aiutare questa fase, ottimizzare cioè la funzione digestiva; se il problema del dimagrimento deriva dalla disfunzione metabolica si utilizzeranno le piante atte ad aumentare il metabolismo; se dipende dal fatto di avere disbiosi intestinale si utilizzeranno le piante indicate per stipsi, colon irritabile e comunque volte al ripristino dello stato di eubiosi intestinale.

Quindi le erbe per il benessere del corpo sono davvero tante ognuna ha delle indicazioni specifiche come per la cellulite e la ritenzione idrica.

A volte invece la difficoltà a dimagrire dipende dalla cosiddetta fame nervosa quindi non solo la scelta delle piante indicate ma anche tecniche di rilassamento e floriterapia posso intervenire in supporto a una dieta equilibrata e all’attività fisica.

L’utilizzo dei fitofarmaci dipende dal soggetto che manifesta un tipo specifico di disturbo.

 


Vuoi saperne di più?

Parliamone insieme, prenota la tua consulenza adesso!


Condividi

Comments are closed.