riflessologia-plantare-neonato-piedini

Bambini e Riflessologia Plantare

Condividi

Nell’articolo precedente ho introdotto una spiegazione su cos’è, come agisce e sui benefici della riflessologia plantare valida per tutti anche per i nostri bambini. Riflessi sotto la pianta del piede ci sono appunto tutte le parti interne del nostro organismo ma non ne siamo consapevoli.

Quando tratto un bambino, la prima cosa è trasmettere questa bellissima conoscenza ai genitori in modo da renderla praticabile anche a casa, come forma di rilassamento e benessere.

L’efficacia per vari disturbi che si risolvono con esperienza, quindi rivolgendosi ad un esperto, è assicurata:

  • Irrequietezza fisica ed emotiva
  • Difficoltà a dormire e rilassarsi
  • Disturbi intestinali (stitichezza, coliche ecc.)
  • Disturbi digestivi
  • Mal di testa
  • Tic
  • …e altre

I campi di applicazione sono davvero tanti, può capitare che la riflessologia basti e risolva il problema ma se necessario, a volte, mi avvalgo dell’uso complementare di altre discipline come floriterapia e fitoterapia, seguimi nei prossimi articoli per scoprirne di più.

Un bambino massaggiato è un bambino felice!

Posso affermarlo con certezza non solo come mamma ma come terapeuta. Ho teneramente scoperto quanto piaccia ai bambini fin da neonati essere accarezzati dolcemente divenendo un contatto importante nella quotidianità.

Consiglio sempre ai genitori di usare il massaggio dei piedi, in generale di tutto il corpo, fin da quando i bimbi sono davvero molto piccoli.
Devo dire che, chi pratica il contatto sia come forma di coccola sia quando si presenta la necessità portando il piccolo in studio come forma terapeutica per il disagio che manifesta, fa esperienza continua di come la Riflessologia Plantare rappresenti una tecnica corporea semplice non invasiva per prendersi cura bei propri figli.


Vuoi saperne di più?

Parliamone insieme, prenota la tua consulenza adesso!


Condividi

Comments are closed.